Blog | Festival della Complessità

La civiltà dei morenti

La civiltà dei morenti
di Giuseppe Giovanni Orsi

Stiamo pagando il conto alla nostra civiltà che non ha inteso porre rimedio né al super incremento demografico né all’uso sfrenato dei combustili fossili che sta agendo la più apocalittica devastazione ambientale.

E. Morin: “Per l’uomo è tempo di ritrovare se stesso”

Alle soglie dei 100 anni, Edgar Morin legge l’emergenza ecologica e la pandemia alla luce dell’estemporaneità della storia, invitando i giovani a ricostruire sulle fondamenta di un nuovo umanesimo.

La complessità di un’epidemia – Instant book

L’epidemia da Coronavirus sta mostrando la sua evidente complessità: per meglio comprendere il suo sviluppo e le sue molteplici implicazioni, il Complexity Institute ha chiesto ad una serie di esperti di complessità un contributo, in modo da poter realizzare, in tempi rapidi, un instant book con riflessioni e suggerimenti.

Quando il semplificare c'inganna

Quando il semplificare ci inganna

di Fulvio Forino
Il Progresso e il benessere che ci siamo conquistati sembrano rivoltarsi contro di noi. Viviamo in un mondo globalizzato che, ci appare incomprensibile, disorientante. In realtà ci mettono di fronte situazioni complesse, ansiogene perché difficili da collegare, da valutare e quindi difficili da gestire.

Gli inganni del semplice | Festival della Complessità

Gli inganni del semplice

di Pierluigi Fagan

Semplificare è una necessità, ma questo richiamo ineludibile può esser ingannatorio poiché ci dice di farlo ma non come farlo. Il come farlo ce lo dice la nostra cultura e qui non c’è nessuna necessità che la sua forma sia semplice e non invece un po’ più complessa.

Pordenone Foto: Miles Heller su Visualhunt.com / CC BY-SA

La fatica della complessità.
I portici di Pordenone

Di notte a Pordenone, 20 Marzo 2018
Di Fulvio Forino

È sera, saranno le nove, per tornare in albergo passo dal corso di Pordenone. Cammino e, passo dopo passo, colonna dopo colonna, arco dopo arco, senza mai interrompersi, i portici m’accolgono e m’accompagnano lungo tutta la strada.

Pensare a come pensiamo

Pensare a come pensiamo.
È questo il titolo della Xa edizione del nostro festival diffuso e sarà questo il titolo dell’apertura della sessione che terremo a Roma, al museo MACRO, il 10 Maggio.

Una nuova multi-università complessa?

di Pierluigi Fagan
Quali potrebbero esser le nuove forme da dare ai nostri sistemi educativo-formativi per andare incontro all’Era Complessa?

La complessità della complessità e… l’errore degli errori di Piero Dominici

La complessità della complessità e… l’errore degli errori

di Piero Dominici
Una questione complessa, quella della complessità! Siamo ancora poco consapevoli della sua natura (appunto) complessa e ambivalente.

Photo by David Becker on Unsplash

Compiti per il pensiero complesso

di Pierluigi Fagan
Nell’articolo si pone la questione della agonistica separazione tra cultura scientifica e cultura umanistica, conosciuta anche come questione delle “due culture”. Questa separazione,a grandi linee e con bordi sfumati, sembra corrispondere ad una più profonda divisione tra cultura europea e cultura anglosassone, che oltre al suo riflesso in filosofia ha oggi anche una sua attualità politica.

Privacy Preference Center

    Cookie necessari

    Cookie tecnici, usati per fornirti una navigazione migliore

    gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],
    iubenda.com

    Marketing

    Analytics

    Altro